Home  
martedě 19 gennaio 2021
Firma il Guestbook
Benvenuti
benvenuti2 bienvenue2 welcome2 willkommen2 bienvenidos2
 
Un sereno e lieto inizio 2021
 
Menu principale
Home
L'Autore del Portale
Lo Staff Campanaelefante
Collabora anche tu
Contattaci
Guestbook
Avvisi agli utenti
Collegamenti web
Fotogallery
Videogallery
Cerca
Download
Utenti Online

Random Fotogallery

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Foto varie

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Campanesi

Campanesi

Campanesi

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Via Bizantina, Canyon e Fiume Nica

Campanesi
Area Informativa
Comune di Campana (CS)
Asmenetcalabria
 
Fiera della Ronza
Articoli piĂą recenti
Ultimi commenti
La Campana d'Oro
premio_campana_doro
Premio Web Master
premio_webmaster_campanaelefante
Archivio Articoli
archivio
Giornali del Sud
giornalidelsud 
Tg3 Calabria
telegiornale
PubblicitĂ 
lagardenia
conad_campana
Your IP
Dein System:

Deine IP: 3.239.242.55
Dein ISP: amazonaws.com
Advertisement
Buona Vigilia e Sereno Anno Nuovo
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Buona Vigilia e Sereno Anno Nuovo cari Amici, auguro a voi e alle vostre famiglie una vigilia di capodanno serena. È stato un anno molto triste e traumatico per tutti. A molti di noi ci ha fatto uscire dagli schemi, dalla ragione, dalla serenità. Siamo ancora gli stessi? Lo crediamo? Penso di no; il ricordo di tante bare trasportate sui camion dell'esercito è troppo traumatico e ci trascinerà con sé, ancora per un po'. Mi auguro con tutto il cuore che, il nuovo anno sia di buon auspicio e di nuova speranza e vita. Non vi chiedo di dimenticare, perché non è umanamente possibile. Il futuro si ricostruisce sempre sul passato; sul ricordo di ciò ch'è stato. La società e i suoi schemi nel mondo, non sarà più la stessa. Per molti di noi inizia una nuova vita, ma solo se sappiamo adattarci e pazientare. Pazientare e sperare. L'arcobaleno torna sempre, come il sorriso dopo le lacrime. Non mi ricordo chi lo disse, ma le sue parole erano più o meno queste: "Non può piovere per sempre". Vi auguro una serena vigilia di Capodanno.

Carmine F. Petrungaro 


 

 
Cammino Basiliano a Campana (CS) – Tappa N°18-19
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Cammino Basiliano – Tappa N°18-19, Campana è sede di arrivo e partenza di due tappe del Cammino Basiliano: è stato importante rientrare in questo circuito, permetterà negli anni a venire di assumere sempre maggiore rilevanza turistica.

Tappa n. 18: Bocchigliero-Campana

Tappa n.19: Campana-Perticaro 

clicca_sul_link

 Per saperne di più, cliccare o fare copia/incolla sul link sottostante:

https://www.camminobasiliano.it/cammino/18-bocchigliero-campana/?fbclid=IwAR3UvONG2YIZON3yHsXAjZuPVleOqH_vrxYEHjZ3orjEupbPWQaWvfg6NbQ

 
Dalla grotta di Betlemme una sfida di fraternitĂ  universale
Scritto da Mons. Luigi Renzo   
 Dalla grotta di Betlemme una sfida di fraternità universale

Messaggio natalizio e per il nuovo anno del Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea

Ai Sacerdoti, Religiosi, Religiose, Diaconi, Fedeli di vita consacrata, Laici

Carissimi, sono stato in dubbio se scrivervi il Messaggio natalizio, vista l’impossibilità a consegnarlo di presenza a causa della pandemia del coronavirus. Alla fine mi son convinto della sua opportunità soprattutto per non lasciare sotto silenzio i tanti eventi che stiamo vivendo, non esclusi naturalmente i condizionamenti umani e pastorali provocati dalla pandemia. Mi riferisco, in particolare, alla conclusione del Sinodo Diocesano, del quale stiamo predisponendo la pubblicazione degli Atti, ed al dono che Papa Francesco ci ha fatto dell’Enciclica Fratelli tutti.

Leggi tutto...
 
I Giganti di Pietra di Campana - Teoria Pirro e gli elefanti indiani
Scritto da Carmine Filippo Petrungaro   
I Giganti di Pietra di Campana - Teoria Pirro e gli Elefanti indiani - Campana, 14 Gennaio 2005 - Quesito e dibattito sul mistero dell'Incavallicata. Teorie di Carmine F. Petrungaro - Cari amici, è arduo interpretare ed illustrare le idee degli Antichi con un linguaggio moderno e razionale. Volendo indagare il senso dei loro miti e culti, con la visione e i concetti del mondo di oggi, non ci si dovrà attendere una risposta univoca. Questo vale anche per il sito dell'Incavallicata, con le sue rocce e le sue grotte, scolpite sicuramente più a scopo sacrale che propagandistico. Probabilmente nessuno dei monumenti storici di Campana offre tanto materiale per gli appassionati e i ricercatori di storia quanto l'Elefante di Campana e il gigante seduto.

 
Leggi tutto...
 
Palmenti in Miniatura
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Palmenti in Miniatura - Qualche anno fa, mentre camminavo in mezzo alla fitta vegetazione su un cocuzzolo, a caccia di scatti fotografici, feci una scoperta della quale rimasi molto colpito. Nel territorio del Comune di Campana, in provincia di Cosenza (località "omissis"), mi imbattei in uno strano masso calcarenitico, dalle dimensioni di circa 1,5 metro di lunghezza per 1 m di altezza. A prima vista mi parve modellato dalla natura, ma come ho poi potuto constatare da vicino, la superficie della pietra presentava in molti punti scolpiture geometriche di forma quadrata e rettangolare di circa 10-30 cm, inoltre diversi segni lineari e cavità di varie dimensioni. Come è risaputo, il territorio campanese è ricco di tali formazioni rocciose, piene di mistero. Ovunque troviamo tracce del passaggio umano, lasciate sulla roccia. Campana è nota soprattutto per i suoi "Giganti di Pietra", detti dell'Incavallicata o anche Elefante di Campana. In questo caso, a mio parere, il masso potrebbe far parte di un complesso dedicato ad un antichissimo culto, oppure di un'antica pratica quotidiana di epoca non definita. Sembrerebbe essere un palmento rupestre in miniatura, come quelli scolpiti in epoca brettia, romana e bizantina. Per una collocazione storica, comunque, andrebbe fatta una verifica più attenta da parte di un esperto. La domanda sorge spontanea: chissà chi e quando ha scolpito quelle forme geometriche e perché in miniatura? 

Leggi tutto...
 
Campana CS - Tra Storia e Natura
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Campana CS - Tra Storia e Natura È una bella mattina di fine giugno, quando la sveglia mi butta giù dal letto. La giornata promette bene. Mi alzo e comincio il solito rito della preparazione per l’escursione. Ovviamente zaino, bastone, fotocamera e vari accessori, sono già pronti dalla sera prima. Mentre il caffè sta uscendo e il suo profumo invade tutta la casa, mi infilo gli scarponi. Decido di fare un’escursione nelle profonde gole del canyon di Campana, ma questa volta vorrei fare qualcosa di più impegnativo. L’idea è quella di tornare in uno di quei valloni laterali della valle del Fiume Nicà. Dopo una breve valutazione opto per il torrente Carpe nel Vallone Ioverno, detto anche `Ntri Juvierni”. Si tratta di un territorio isolato e remoto, che si estende in direzione sud-est. E così, dopo aver fatto una bella colazione continentale, di buon animo e con spirito avventuriero alla Campana Jones, mi metto in cammino verso l’Erto dell'Eternità. Esco dai vicoli stretti del centro storico di Campana e, percorro la prima parte del mio itinerario che, conserva ancora tracce del selciato dell’antica mulattiera che si snoda a serpentina dal torrente fino in cima alla rupe, dove si erge maestosa la Porta dell’Eternità. La Grande Storia è passata anche da qui. 

 

 
Video - Calabria Terra di Transumanza
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Video - Calabria Terra di Transumanza - Mi trovo nel Comune di Campana, in provincia di Cosenza, nel cuore della Sila Greca… L’inverno è arrivato e in alta quota ha nevicato, ma c’è ancora un tiepido raggio di sole che riesce a penetrare le nuvole. Così mi avvio per fare una camminata. La mia meta “Outdoor”, dunque, è il versante collinare antistante il borgo. Percorro una stradina di campagna nei pressi dei famosi Giganti di Pietra, detti dell’Incavallicata. Da qui si possono vedere tutti i crinali del territorio circostante e panorami mozzafiato. Tra un pensiero e l’altro, do ogni tanto uno sguardo al cielo: non promette bene e quelle nubi scure annunciano maltempo. L’aria che soffia, si è fatta più fresca e il vento a volte, si fa così forte, che a fatica riesco a stabilizzare la macchina fotografica. È meglio dunque, spostarsi a valle.

Leggi tutto...
 
Video - Escursione alla Cascata del Giglio
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Video - Escursione alla Cascata del Giglio - Campana CS - Video dedicato a chi ama la natura. Siamo in aprile, la primavera è arrivata..."Wilderness Calling" è il motto. Così decido di fare una bella camminata che mi porta nella contrada del Giglio (Cigliu). La mia meta "outdoor" o meglio "into the wild", dunque, è la valle della palma. Percorro un sentiero ombreggiato, in mezzo alla macchia mediterranea, tra campi verdi e boschi che si staccano leggermente dal letto del fiume Nicà. La natura qui è rigogliosa. Ovunque sento uccelli e profumi di erbe fresche e piante aromatiche. Vedo dei ruderi e incontro delle mucche che pascolano e guardano curiose il mio passaggio. Appena giunto sul fiume, sento il suono dell'acqua che scorre, vedo la grande briglia fluviale in cemento, immersa nel verde di una valle suggestiva, dove regna la pace assoluta. Le sue cascate sono violente e rumorose. Fu eretta negli anni 50. In questo caso la briglia è dotata di una sola spalletta, che servirebbe a distribuire tutto il peso della briglia sul terreno laterale, ovvero sulla sponda. Solitamente una briglia è composta da due spallette. Altre opere idrauliche di questo genere sono disseminate lungo tutto il letto del fiume Nicà, che in questo tratto è ancora di carattere torrentizio. Qui nel territorio di Campana scorre a tratti placido e poi di nuovo impetuoso. Si snoda a gomito tra speroni rocciosi e grandi massi. La mia è una piccola escursione su misura, non solo per sport, ma per immergermi nella natura, quella entità divina, fonte di rigenerazione e ispirazione che, ci regala emozioni forti, che nutre lo spirito. La natura ci chiama, va ascoltata e contemplata, non ci chiede nulla, solo rispetto. Ricordiamoci di essere i suoi ospiti.

Carmine F. Petrungaro

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 14 di 250
rea_magi_epifania
Ora e Data
Fuso Orario
I giorni in campanese
Martedì - Marti
Meteo di Campana
Alba e Tramonto
08:2413:1818:13
Comune di Campana (CS)
L'Elefante di Campana
campanaelefante
Storia di Campana
storia_di_campana
Vocabolario Campanese
vocabolario_campanese
Arte & Cultura Campanese
Didattica
didattica
La Banda Musicale
banda_musicale_2
Libri
libri
Amici
lucianobovinaphotographer
luoghi_misteriosi
calabrialogos
giuseppe_lerose
arangara_
salviamocampanaonlus